Skip to content

FREEFRAMY.COM

Freeframy

Collettore scarico renault 5 gt turbo


dic - Kit collettori Renault 5 Gt Turbo - fai da te al prezzo di ,20 € Euro. Kit completo per autocostruirsi il collettore di scarico composto da: flangia. mar - Collettore scarico Renault 5 Gt Turbo al prezzo di ,92 € Euro. Collettore di scarico saldato interamente a tig e realizzato completamente in. RENAULT 5 GT TURBO USATO ORIGINALE standard collettore di aspirazione fase 2. Ricondizionato. EUR 28,62; +EUR 17,17 spedizione. Collettore scarico acciaio Renault 5 Gt Turbo. ,92 €. ,73 € Risparmia il 15%. Tasse incluse Solitamente spedito in 24 ore. Collettore di scarico saldato. 3-mar - Collettore scarico acciaio Renault 5 Gt Turbo al prezzo di ,​92 € Euro. Collettore di scarico saldato a tig e realizzato in acciaio inox.

Nome: collettore scarico renault 5 gt turbo
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 60.40 MB

Collettore scarico renault 5 gt turbo

Ricordate che detonazioni e preaccenzioni sono sempre in agguato!! Al Renault 5 GT Turbo, sul coperchio del filtro dell'aria arrivano due tubazioni: una dalla mascherina anteriore per pescare aria fresca, l'altra va' a pescare aria molto calda da sotto la turbina con un'apposita staffa fissata sul cambio.

A "decidere" da quale tubazione deve essere presa l'aria c'è uno sportello che ostruisce o l'una o l'altra tubazione, comandato nei modelli di GT Turbo meno recenti da un termostato ad estensione, nei modelli più recenti c'è una piccola e malleabile molla che per depressione nel condotto di aspirazione "lascia" aprire lo sportello dell'aria fresca. Cosa dobbiamo fare? Ecco la risposta: Se vogliamo conservare il sistema originale possiamo limitarci a controllare che il funzionamento del termostato appunto nel caso del termostato sia corretto, per farlo basta smontare il coperchi e scaldare la capsula con un asciugacapelli controllando con un termometro le temperature.

Nel caso di comando a molla basta vedere che il flap si muove liberamente facendolo aprire con le dita dalla levetta di comando su cui è ancorata la molla. Se vogliamo migliorare l'aspirazione dell'auto, visto che il clima Italiano è molto mite si potrebbero adottare tre soluzioni diverse: Bloccare lo sportello aperto sulla presa d'aria fresca.

A dotato di registro manuale.

Staffe, molla di ritenuta e registri di costruzione artigianale. Scarico OMP mod.

B Configurazione evoluta fino ad ora mai utilizzata - Carburatore Gr. A, ri-costruito seguendo scrupolosamente tutte le direttive Renault Sport e quindi sempre con sovralimentazione del Solex 32 Dis Renault 18 Turbo Ph2. Collettori inox renault gt turbo in vendita this page in Veneto: scopri subito migliaia di annunci di privati e aziende e trova quello che cerchi su.

Collettori scarico renault gt turbo.

Leggi anche: SCARICO YZ 125 USATO

Vendo collettori scarico originali per renault vendo difesa scarico e flangia renault gt turbo. Leggete bene valuto lo scambio o la permuta della mia renault supercinque gt turbo con altra auto da slalom, salita o rally.

Trova renault gt turbo scarico in vendita tra una vasta selezione di Auto ricambi su additional resources eBay. E' per questo che viene usato l'intercooler, un radiatore aria-aria che raffredda l'aria prima che venga 'spinta' nel motore.

A causa della vendita della GT Turbo anche in paesi molto freddi, ci troviamo nuovamente alle prese con un termostato, che all'interno dello stesso intercooler parte superiore , comanda uno sportello che apre e chiude un by-pass allo stesso intercooler: aria eccessivamente fredda by-pass aperto e radiatore intercooler escluso come se non esistesse, mentre se l'aria è abbastanza calda c'è una chiusura del by-pass con conseguente passaggio dell'aria tramite il radiatore con conseguente raffreddamento.

La soluzione?!

La migliore sarebbe installare un bel radiatore completamente in alluminio e completamente saldato, come quelli che si usavano nel gruppo N, meglio ancora se leggermente più grande. A causa degli alti costi di questi componenti dovremo cavarcela da soli come al solito. Smontiamo pure l'intercooler dall'auto, apriamo la parte superiore facendo leva con un cacciavite sulle grappe che la tengono ancorata al corpo di raffreddamento.

Tornando ai collettori di aspirazione, vogliamo ricordare che le esigenze dei motori sono tali per cui servirebbero, a seconda del regime di giri, lunghezze differenti.

Non è un caso se molte volte i progettisti aggirano il problema facendo uso di collettori a geometria variabile sui motori delle vetture più moderne è pratica abbastanza consolidata.

Veniamo quindi alla realizzazione della CandelaSport che, nella fattispecie, si è occupata di trasformare il sistema di alimentazione di una Renault 5 GT Turbo da carburatore ad iniezione.

Hai letto questo? COME STURARE TUBI SCARICO