Skip to content

FREEFRAMY.COM

Freeframy

Scarica macchina virtuale virtualbox


Con VirtualBox potrai creare facilmente una macchina virtuale grazie a un wizard pratico e completamente in italiano. Puoi installare diversi sistemi operativi. Attualmente creiamo pacchetti con le nostre macchine virtuali per quattro diverse opzioni di software di virtualizzazione: VMWare, Hyper-V, VirtualBox e. VirtualBox; Virtual Pc; VMware. oppure se usate un Mac: Parallels; VirtualBox; VMware. ed infine per Linux: VirtualBox. Scaricare Windows 10 o 7 e 8 per installarlo su macchina virtuale VirtualBox e poi scaricare gratis il sistema operativo per macchine virtuali. Oracle VM VirtualBox è un software open source con il quale potremo creare ed avviare macchine virtuali di Linux, Microsoft Windows, Mac.

Nome: scarica macchina virtuale virtualbox
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 64.78 MB

In questa guida come sistema operativo di base utilizzeremo Ubuntu ma gli step illustrati andranno bene anche per distribuzioni Debian. Su altre distribuzioni cambia solo la fase di installazione in quanto ognuna utilizza il proprio package manager. Installazione di VirtualBox Come primo passo procedere ad installare VirtualBox ed il relativo pacchetto Guest Utils: sudo apt-get install virtualbox virtualbox-guest-utils Ad installazione completata avviare VirtualBox.

A questo punto si aprirà un popup che ci chiederà di dare un nome alla virtual machine, di selezionare la tipologia di sistema operativo e la versione. Nel nostro caso selezioniamo Linux come sistema operativo e Ubuntu a 64 bit come versione, fermo restando che è possibile installare qualsiasi distribuzione Linux, anche una non esistente nel menu a tendina. La prossima schermata è quella dedicata alla quantità di RAM da dedicare alla macchina virtuale. Naturalmente è possibile allocare un quantitativo massimo corrispondente alla quantità fisicamente disponibile nella macchina fisica, anche se vivamente sconsigliato.

Non rimane che selezionare un disco rigido da dedicare alla macchina virtuale. Arrivati a questo punto dobbiamo scegliere il modo in cui la dimensione del disco virtuale aumenterà sulla macchina fisica.

Il disco virtuale è praticamente un file.

Digitalo all'interno del campo di testo "Scegliere un nome utente".

Digitala all'interno del campo di testo "Scegliere una password", quindi inseriscila una seconda volta, per confermarne la correttezza, utilizzando il campo di testo "Confermare la password". È posizionato nella parte inferiore della pagina.

Prima di poter procedere oltre, dovrai scegliere il tipo di login selezionando una delle opzioni visibili sotto al campo di testo "Confermare la password". Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere un tempo variabile fra alcuni minuti o mezz'ora, in base alla potenza di calcolo del computer.

Allo stesso modo ogni utente dovrebbe avere la possibilità di provare certe impostazioni avanzate o addirittura interi sistemi basati su schemi di gestione inusuali senza mettere a rischio la configurazione di partenza.

I discorsi appena trattati potrebbero sembrare difficili da capire e padroneggiare, e in effetti lo sono. Questo non significa, ad ogni modo, che VirtualBox non possa essere usato da chi non ne capisce appieno il funzionamento.

Grazie a una community ancora attiva e probabilmente in espansione, infatti, i forum su cui chiedere aiuto sono numerosi.

Il programma contiene anche delle guide di supporto, utili per chiarire alcuni concetti di base o per ripescare le informazioni tecniche di cui si necessita prima dell'uso. Pro Pieno supporto per immagini ISO, dischi d'installazione e supporti di memoria portatili Perfetta corrispondenza con il puntatore di default Interfaccia completa e chiara, insieme alla guida in linea per qualsiasi dubbio Richieste hardware estremamente contenute Emulazione di sistemi operativi anche estranei alla famiglia Windows Contro Parametri tecnici di difficile comprensione per i principianti Uno dei migliori programmi in circolazione per creare macchine virtuali.

Le 'macchine virtuali' sembrano a molti profani un concetto veramente troppo tecnico e complicato per chi non è un maniaco dell'informatica.

Ed è un peccato, perché si tratta di un modo veramente semplice e privo di rischi per provare un sistema operativo, o per usare qualche programma senza mettere a repentaglio il funzionamento del vostro PC. In altri casi, abbiamo semplicemente bisogno di provare qualche nuovo software, ma non vogliamo che apporti modifiche al nostro attuale sistema.

Si tratta inoltre di un'alternativa semplice e poco stressante alla partizione di sistema in casi in cui volete provare un sistema operativo particolare. VirtualBox è un tool di visualizzazione gratuito e open source, che vi permetterà di far girare un sistema operativo virtuale col minimo sforzo, senza spese e con una certa facilità: è compatibile non soltanto con Windows, ma anche con Linux e Apple.

Virtual Box è un programma veloce e che non consumerà, a differenza di molti altri programmi nel suo genere, una quantità esagerata di risorse. Questo programma vi consentirà di creare la vostra macchina virtuale dall'inizio: il processo di installazione sarà molto semplice, in particolare con i sistemi operativi più diffusi.

Potrete inoltre far girare più di una macchina virtuale allo stesso tempo. Si tratta in generale di uno tra i programmi più semplici nel suo campo: si tratterà semplicemente di inserire il disco di installazione o il file di immagine ISO , e poi installarlo in una macchina virtuale che avrà la RAM, la CPU e lo spazio su disco che deciderete voi in base alle vostre esigenze.

Scarica VirtualBox build per Windows - freeframy.com

L'integrazione con il vostro mouse è totale: non dovrete neanche fare clic sulla finestra per iniziare ad usare il sistema operativo virtuale. Virtual Box consente inoltre l'esportazione di immagini nonché il salvataggio dello stato generale della macchina se, ad esempio, avete voglia di sperimentare qualcosa di strano.

Come per tutti i programmi di emulazione di macchine virtuali, il primo impatto potrebbe non essere dei più semplici: nondimeno, si tratta di un programma con un bacino di utenti enorme, in grado di fornirvi tutto il supporto di cui avrete bisogno sui forum e sul sito, dove peraltro troverete manuali molto ben fatti. Il programma è dunque consigliatissimo a chiunque sia interessato a provare ad emulare un sistema operativo.