Skip to content

FREEFRAMY.COM

Freeframy

Scarico cucina acque nere


freeframy.com › forum › quesito › impianti-di-scarico-a. lo scarico delle acque nere ora riceve anche le chiare della nuova cucina e lo scarico dei bagni realizzati é stato incalanato in una tubazione in. freeframy.com › come-spostare-gli-scarichi. Negli impianti a tubazione unica, diffusi soprattutto nei condomìni, acque nere e acque grigie finiscono nello stesso scarico verticale. Cosa sono e come vengono trattate le acque bianche e le acque nere? Acque di scarico industriale; Acque fecali, ossia quelle provenienti dai sanitari ossia quelle di docce, bidet, vasche e lavandini dei bagni (no cucina); Acque grigie.

Nome: scarico cucina acque nere
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 17.49 Megabytes

Scarico cucina acque nere

Come spostare gli scarichi di bagno e cucina 3 Luglio Quando si realizzano lavori in casa gli interventi più complessi sono quelli che prevedono di spostare gli scarichi degli impianti idrici di bagno e cucina. Spostare gli scarichi con il sistema Sanitrit photo credit www. Quando si realizzano lavori in casa , gli interventi più complessi sono quelli che prevedono di spostare gli scarichi degli impianti idrici. Molto spesso, per conferire una distribuzione interna più funzionale e attuale a un alloggio datato, si decide di modificare la posizione del bagno e della cucina.

In casi come questi, è necessario uno studio approfondito del progetto. In questo modo, si evita di commettere errori che possano comportare, nel tempo, un cattivo funzionamento degli impianti.

Ma cosa sono e in cosa si differenziano? Partiamo da un assunto: nelle abitazioni private, negli alberghi, nei locali commerciali e negli impianti industriali si producono una grande quantità di acque reflue che devono essere smaltite e depurate correttamente per evitare i cattivi odori.

Come abbiamo detto in precedenza, le acque reflue si distinguono in acque nere e acque bianche.

Il processo di depurazione delle acque bianche e delle acque nere ha più fasi: queste vengono private delle particelle indesiderate fino a che non possono essere sversate in mare, nei laghi, nei fiumi o nel terreno.

Il ciclo depurativo consiste in trattamenti chimici, fisici e biologici che hanno lo scopo di eliminare dalle acque bianche e dalle acque nere le sostanze tossiche con le quali sono entrate in contatto.

Acque bianche e nere: come vengono trattate? Acqua bianche e acque nere vengono separate da un apposito impianto di fognatura, cioè da tubazioni che portano il liquido elemento verso una struttura dedicata al trattamento delle une e delle altre.

Vengono prima tolte le particelle impure attraverso un processo chimico, fisico e biologico. Si elimina ogni sostanza galleggiante o disciolta.

Quello che rimane si trasforma in materia biodegradabile. Quindi, il processo si conclude con la disinfezione e con lo smaltimento di liquami e fanghi.

Acque bianche o nere: come funziona la fognatura? Ne esistono di due tipi: quelle miste, che le raccolgono insieme; quelle separate, che prevedono una rete per le acque bianche e una per le acque nere.