Skip to content

FREEFRAMY.COM

Freeframy

Scarica certificato di firma agenzia delle dogane


  1. Intrastat: rinnovo dei certificati di firma digitale scaduti e in scadenza
  2. Telematizzazione
  3. Navigazione
  4. Portale per la gestione delle ACCISE sui Prodotti Energetici

Nessuna informazione disponibile per questa pagina. Scadenza dei certificati di firma digitale rilasciati dall'Agenzia delle Dogane per l'​invio telematico della dichiarazione Intrastat. I certificati rilasciati dall'Agenzia delle Dogane con l'applicazione web “Sistema che permetteranno di effettuare il rinnovo delle credenziali di firma utilizzando. I certificati di firma elettronica forniti dall'Agenzia delle Dogane hanno validità di 3 Per la generazione o il rinnovo del certificato di firma (keystore) è necessario Desktop Dogane fornito dalla dogana (è possibile effettuare il download dal. Uffici delle Dogane di Padova – Treviso – Venezia – Verona - Vicenza In questa prima parte ricorderemo i passi da fare per scaricare le credenziali di accesso al servizio. l'applicazione. Genera. Ambiente per generare il certificato di firma.

Nome: scarica certificato di firma agenzia delle dogane
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 21.16 MB

Scarica certificato di firma agenzia delle dogane

Dopo che è stata effettuata l'operazione di "Richiesta" di generazione del certificato di firma è visualizzata la maschera di esempio seguente che certifica l'avvenuta elaborazione corretta della richiesta di generazione del certificato: Selezionare il pulsante "SCARICA" per scaricare il certificato di firma "Keystore.

Viene quindi inviata la maschera di esempio seguente per la richiesta di scarico del certificato richiesto: Dati da inserire sulla finestra-dialogo "Scarica Certificato Richiesto" visualizzata : PIN - Personal Identification Number : codice alfanumerico fornito all'utente con l'utilizzo della funzione "Primo accesso"; è il codice indicato nella stampa Primo accesso ; PASSWORD - password di protezione del certificato di firma; l'utente deve digitare la stessa password inserita nella fase di "Richiesta" [minimo 4 massimo 8 caratteri alfanumerici senza caratteri speciali lettere e numeri ] ; CONFERMA PASSWORD - viene richiesta la conferma della password digitata precedentemente.

Se l'operazione di scarico del certificato confermata va a buon fine viene inviata la seguente maschera di esempio seguente che indica anche su quale cartella del computer il certificato keystore.

Viene quindi visualizzata la maschera di esempio di seguito riportata che mostra che il certificato di Firma è Attivo; vengono anche riportate le relative date di emissione e di scadenza del Certificato: Certificato Attivo Esprimi la tua opinione sull'informazione L'informazione ha risolto il mio problema L'informazione è incompleta o complessa L'informazione non è presente.

Intrastat: rinnovo dei certificati di firma digitale scaduti e in scadenza

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con nota n. Il certificato di origine viene rilasciato in funzione di specifico obbligo imposto dalle autorità dei paesi extra UE oppure su specifica richiesta dello stesso importatore per scopi commerciali.

Essi possono essere utilizzati come documenti giustificativi nel rilascio di ulteriori certificati di origine rilasciati da altre Camere di commercio. Obbligo domanda in modalità digitale La principale novità introdotta con nota n.

Telematizzazione

Come registrarsi Qui di seguito forniamo intanto alcune informazioni per potersi registrare. Intanto si evidenzia che per poter accedere al servizio bisogna essere in primo luogo un utente Telemaco ed avere un dispositivo di firma digitale. La registrazione al servizio Telemaco si effettua dal sito www. Una volta entrati nell'apposita sezione, si viene guidati all'inserimento di alcuni dati anagrafici, ed eventualmente dei dati del soggetto di cui si è rappresentanti o da cui si è ricevuto l'incarico per la richiesta dei certificati impresa, studio professionale od ente e alla scelta dei servizi da attivare.

Una volta terminata la procedura si riceverà una e-mail di conferma con le credenziali per l'accesso. Selezionando tale voce, il sistema propone nella schermata successiva il completamento della registrazione che dovrà avvenire on line con invio del modulo firmato digitalmente.

Navigazione

Come mostrato nella figura che segue, l'applicazione visualizza alcuni dati generali: Dopo aver verificato la coerenza dei dati, potrà essere selezionato il pulsante 'Genera Certificato' opportunamente evidenziato. Successivamente, viene richiesta l'indicazione del dispositivo in cui dovrà essere registrato il certificato ed il relativo percorso: 9 10 A questo punto verrà richiesto all utente di digitare una password, liberamente creata dall utente di minimo 4 caratteri.

Detta password sarà poi richiesta in fase di firma con l'applicazione "Firma e Verifica" o con il modulo Firma presente in di un file da inviare con il servizio telematico doganale.

L'applicazione in questa fase provvederà a: generare la chiave pubblica e privata dell'utente; registrare la chiave privata sul dispositivo scelto; e comporre con la chiave pubblica la richiesta di iscrizione che viene trasmessa al server di certificazione CA-Certification Authority il quale: o controlla che l'utente non sia già titolare di un altro certificato ancora valido; o controlla che la stessa chiave pubblica non risulti già assegnata ad un altro utente; o genera e registra il certificato dell'utente; o restituisce il certificato all'applicazione.

Al termine l'applicazione provvederà a registrare sul dispositivo prescelto il certificato, creando un unico file di nome keystore.

Portale per la gestione delle ACCISE sui Prodotti Energetici

Si consiglia di eseguire immediatamente una copia del dispositivo di firma. A conclusione della procedura, verrà visualizzato un messaggio che conterrà il nome del file che è stato generato ed il percorso nel quale l utente ha scelto di salvarlo.

Da notare che il nome del file è costituito da primi 4 caratteri sono il codice utente gli altri quattro caratteri rappresentano il mese e il giorno corrente I significa che contiene elenco intra i due caratteri seguenti rappresentano il progressivo invio inserito in fase di preparazione Questo costituisce il file pronto per l inserimento della firma digitale.

Si continuerà poi eseguendo tutte le operazioni descritte al punto 1 Per quanto riguarda le altre tipologie di dichiarazioni che è possibile trasmettere per via telematica, rinviamo alla consultazione dei relativi manuali e tracciati record disponibili nel menu Ti aiuto?

Manuali utente vedi pag. A questo scopo si utilizza l applicazione Firma e verifica scaricabile dall ambiente del telematico di prova, dalla stessa pagina in cui si trova il Genera Ambiente vedasi a pagina 6 della presente guida rapida L avvio dell applicazione propone questa schermata, nella quale è possibile selezionare le principali funzioni: - Firma: per firmare un file; - Verifica: per verificare un file firmato.

Per eseguire le funzioni, occorre cliccare con il tasto sinistro del mouse sul bottone corrispondente. Il menù in alto sulla finestra consente di accedere ad altre funzionalità, delle quali Configura permette di configurare il percorso nel quale è stato salvato il certificato di firma dell utente file keystore.

Dopo aver configurato il percorso nel quale si trova il certificato di firma da utilizzare, occorrerà quindi importare il file da firmare: premendo il tasto IMPORTA si apre una maschera di ricerca nella quale andrà selezionato il percorso in cui è stato collocato il file 14 15 opportunamente preparato per l invio Dopo aver selezionato il file importato, la pressione del tasto FIRMA farà aprire una maschera nella quale l utente dovrà inserire la password di fantasia che avrà messo a copertura del certificato all atto della generazione dello stesso pagina 9 della presente guida.

Se la suddetta operazione va a buon fine, il file firmato viene visualizzato nella Lista dei file firmati nella parte inferiore della maschera e sarà anche disponibile nel disco fisso la sotto cartella firmati della posizione in cui si trova il software Firma e verifica.